Villa dʼAgliè

Una residenza stupenda, sospesa fra storia e innovazione

villa d'agliè 3

(foto Luisa Porta e Daniele Ratti)

Villa dʼAgliè è una vera scoperta. Oltre il cancello, superata la salita, nel grande prato circondato da tigli e ippocastani si respira lʼatmosfera di unʼaltra epoca, eppure nel palazzo la storia non si è fermata – tuttʼaltro.

Dal 2015 la dimora ha unʼanima innovativa grazie alla startup Enerbrain che qui ha sede: fra soffitti dipinti e mobili antichi, la società lavora sulle tecnologie di efficientamento energetico per edifici non residenziali attraverso lʼInternet of Things e algoritmi di Machine Learning.

Unʼultima curiosità: la villa faceva da sfondo alla grande Jacqueline Bisset in alcune scene della Donna della domenica di Luigi Comencini (1975).