FAQ

Che cos’è Open House Torino?
Open House Torino è un festival gratuito durante il quale una grande varietà di edifici e luoghi di diverso tipo e periodo apriranno le loro porte a tutti. È un’autentica celebrazione cittadina degli edifici, dei luoghi e dei quartieri dove viviamo e lavoriamo, il cui obiettivo è mostrare il ruolo positivo dell’architettura nella vita delle persone. Si tratta di un format di successo nato a Londra più di vent’anni fa che oggi si svolge in oltre trenta città nel mondo.

Quando si svolgerà l’evento?
La seconda edizione di Open House Torino si terrà sabato 9 e domenica 10 giugno 2018.

 

— Visitatori

Come organizzo la visita tra gli edifici in programma?

Non esistono tour fra diversi luoghi o percorsi predefiniti. Viva lo spirito di scoperta!

Ti consigliamo di procurarti una mappa di Open House Torino, a breve scaricabile sul sito e in distribuzione in città nei giorni precedenti all’evento. Lì troverai luoghi, orari e modalità di ogni luogo in programma.

Attenzione: ti consigliamo di fare sempre riferimento al sito per eventuali aggiunte o modifiche dell’ultima ora.

Come faccio a scegliere tra gli edifici che non ho mai sentito prima?

Saremo i primi a provare l’imbarazzo della scelta. Da parte nostra, sul sito mettiamo a disposizione alcune immagini e le informazioni principali sul sito. Nella sezione Edifici puoi cercare inoltre per quartiere e tipologia di luogo (residenze, uffici, spazi di cultura…).

Per visitare gli edifici bisogna prenotarsi?
È necessario prenotarsi soltanto per i luoghi in cui lo indichiamo espressamente. Puoi trovare le modalità di accesso ai luoghi qui sul sito, tra le informazioni di ogni scheda edificio.

Come funzionano le prenotazioni?
A seconda delle necessità del luogo, le prenotazioni avverranno via mail (sarà sufficiente scrivere al referente) oppure tramite la piattaforma Eventbrite. In questo caso, la scheda dell’edificio riporterà il link alla pagina in cui registrarsi: sarà necessario selezionare la fascia oraria della visita e indicare i propri dati.

Quando partiranno le prenotazioni?
Le prenotazioni si apriranno sabato 26 maggio, alle ore 11. A quell’ora pubblicheremo gli indirizzi mail a cui inviare le prenotazioni e si attiverà la possibilità di prenotarsi tramite Eventbrite. (Seguici anche su Facebook e Instagram per aggiornamenti.) Unica eccezione: le visite al Grattacielo Intesa Sanpaolo si apriranno il 1° giugno.

E se i posti disponibili finissero?
In alcuni luoghi su prenotazione, daremo la possibilità di entrare in sostituzione degli eventuali visitatori che non dovessero presentarsi. In questo caso, l’ingresso arriverà in ordine di arrivo. Anche questa possibilità sarà indicata nel testo della scheda edificio, con l’espressione “Ingresso Rush Line”.

Attenzione: nel caso la scheda edificio non indichi la possibilità di un “Ingresso Rush Line”, non sarà possibile accedere all’edificio neppure nel caso non si presentassero i visitatori prenotati.

 

— Volontari

In qualità di volontario, come posso aiutare?
Come volontario offrirai assistenza ai gestori e proprietari degli edifici per aprire questi luoghi al pubblico. Il supporto dei volontari è essenziale per la buona riuscita di Open House!

Quanti volontari sono coinvolti?
Saranno coinvolti circa 300 volontari.

Quale sarà l’impegno che mi è richiesto?
Come volontario, garantirai la tua presenza per una mattina (10-14) e un pomeriggio (14-19) durante il weekend, per una durata di 8-10 ore circa su due giorni.

Dove farò il volontario?
Sarai volontario presso uno degli edifici che ha richiesto un supporto extra di volontari. Nel corso di maggio ti forniremo i dettagli per poter scegliere il luogo dove presterai il tuo servizio.

Se faccio il volontario, quando vado a vedere le cose in programma?
Nel resto del tempo…  e con accesso privilegiato, accorciando eventuali code (nei luoghi che non richiedono prenotazione).

È richiesta una qualifica per partecipare?
Non c’è bisogno di avere una qualifica particolare nel campo dell’architettura o della costruzione, tutto quello di cui hai bisogno è molto entusiasmo e la voglia di rendere l’evento un successo. Se sei un professionista o uno studente nel campo dell’architettura o dell’ingegneria, potrai condividere le tue conoscenze con i visitatori, incontrare professionisti del settore e accrescere così la tua formazione.

Come posso prendere parte attivamente all’evento?
Per i volontari sono previsti due tipi di attività: accoglienza al sito e supporto alle visite. Sceglierai il ruolo che più preferisci, a seconda del tuo interesse e di come ti senti più a tuo agio.

    • Accoglienza al sito: accoglierai i visitatori, aiuterai a organizzare le code, distribuirai eventuali fogli informativi e risponderai a domande pratiche (ad esempio, riguardo gli orari di apertura del sito, la localizzazione di altri edifici visitabili nelle vicinanze e, in generale, informazioni sull’evento Open House).
    • Supporto alle visite: le persone interessate potranno chiederti informazioni di base sull’architettura e la storia dell’edificio.

Cosa posso ottenere da questa esperienza?
Molti volontari che hanno partecipato a Open House in altre città raccontano che fare il volontario è un’esperienza molto appagante e coinvolgente.
Inoltre, come ringraziamento del tuo impegno, avrai alcuni benefit:

  • una T-shirt ufficiale di Open House Torino e un badge personale che ti permetterà di essere riconoscibile
  • potrai visitare alcuni degli edifici inseriti nel programma accorciando le code (ad eccezione di quelli che richiedono una prenotazione)
  • sarai invitata/o alla festa di chiusura dell’evento (entro fine giugno, data da definire), un’occasione per incontrare gli altri volontari e gli organizzatori e ringraziare tutti per il loro supporto.

Le spese che sostengo saranno rimborsate?
Purtroppo non siamo in grado di rimborsarti nessuna spesa, per cui pasti e trasporti saranno a tuo carico.

Mi avete convinto, adesso quali sono i prossimi passi per diventare volontario?

  • Primo passo: la prima cosa da fare è registrarti come volontario compilando il form presente alla pagina “Volontari” su questo sito, così sarai parte del team Open House Torino 2018.
  • Entro fine maggio: sarai invitato a partecipare a un incontro formativo dedicato a tutti i volontari, durante il quale ci conosceremo e ti forniremo i dettagli che servono riguardo l’organizzazione dell’evento. Il primo incontro è fissato mercoledì 16 maggio alle 10.00, presso la Sala Colonne di Palazzo Civico (piazza Palazzo di Città). Il secondo è fissato giovedì 17 maggio alle 16, sempre presso la Sala Colonne di Palazzo Civico. Un terzo appuntamento sarà poi fissato in una data da definire, per chi non avesse potuto prendere parte ai primi due.
  • Domenica 9 e domenica 10 giugno 2018: ti godrai il weekend di Open House come volontario, alla scoperta della città!
  • Entro fine giugno (data da definire): partecipa alla festa di chiusura della prima edizione di Open House Torino, condividendo la tua esperienza con i volontari e con gli organizzatori davanti a una birra o un bicchiere di vino!

 

— Proprietari e luoghi

Vorrei partecipare al programma con casa mia, come faccio?
Scrivici una mail qui. Potremo fissare un sopralluogo per conoscerci, conoscere il luogo e valutare insieme gli eventuali aspetti organizzativi.