Campanile Santa Zita (campanile di Nostra Signora del Suffragio) [posti esauriti]

In punta a un miracolo ingegneristico

da lassù 063

La chiesa voluta da Faà di Bruno per il suo istituto rivolto alle giovani ragazze, per tutti “Santa Zita”, nasconde un esempio eccezionale di ingegno e caparbietà.

Salendo i gradini in legno del campanile ci si chiede come sia stata possibile la scommessa di una torre di 75 metri in soli mattoni e 32 colonnine, 5 metri per 5 di base, osservatorio astronomico del beato matematico e un tempo seconda vetta di Torino.

Un’esperienza eccezionale, per la vista e per la sua storia.

Le prenotazioni sono terminate, causa esaurimento dei 160 posti disponibili. In questo luogo NON ci sarà possibilità di ingresso tramite Rush Line. Siamo dispiaciuti per gli interessati che non avessero avuto modo di registrarsi – speriamo il programma generale riservi luoghi di interesse simile.