Tour: Barriera di Lanzo vecchia

Sul filo della memoria, alle spalle dell’industria

OHT2021—Vecchia-barriera-di-lanzo_

La discreta eleganza della vecchia Barriera di Lanzo è il filo che lega questo breve percorso fra le vie dietro la Stazione Dora. Siamo in una zona meno conosciuta della città, cresciuta al di fuori della cinta daziaria (da cui il nome), sullo sfondo dell’avvento dell’industria moderna.

Alla vistosa crescita urbanistica sul finire dell’Ottocento partecipa una comunità variegata in cerca di un’identità e personaggi dell’imprenditoria e del commercio torinese di un certo rilievo. È il caso dell’ingegnere Max Hanuel, che attiva una piccola industria meccanica sul canale Ceronda e che darà il nome alla casa in stile eclettico, sull’allora stradale di Lanzo (ora via Giachino 53), dove si conclude la visita.

Appuntamento all’ingresso 6 della galleria commerciale SNOS su corso Mortara.