Curia Maxima – Corte d’Appello

Dietro la facciata imponente di un palazzo del potere

OHT_curia maxima_1

Con le sue alte semi-colonne sul fronte, la sede storica del Regio Senato e della Corte dei Conti fa parte delle architetture commissionate a Filippo Juvarra da casa Savoia nel Seicento.

Noto anche come Palazzo dei Supremi Magistrati, o Curia Maxima, fu realizzato a più riprese da inizio Settecento a fine Ottocento, riuscendo a mantenere coerente lo stile monumentale con influenze neo-classiche nonostante i passaggi fra progettisti.

Dietro il timpano con lo scudo sabaudo in facciata, ora lavora la Città di Torino.