Cappella Anselmetti

Da chiesetta a raffinato laboratorio didattico: un gioiellino

Anselmetti1

(foto di Luisa Porta e Daniele Ratti)

È raro poter visitare la cappella barocca di via Gaidano, ora proprietà pubblica e luogo didattico per bambini.

Alla bella struttura antica, attribuita al Vittone, con il restauro del 2006 si sono infatti integrati gli ambienti in legno opera di Massimo Bartolini, pensati per trasformare la chiesetta – nel rispetto dell’atmosfera raccolta originaria – in un “laboratorio di storia e storie”.

Nei nuovi spazi gli scaffali di una libreria fasciano le pareti della navata. Il pavimento trasparente del laboratorio diventa archivio di oggetti, disegni, fotografie raccolti durante la classi.

Con il patrocinio della Circoscrizione 2