Casa Resterà

Scandinavo pop, con allegria mid-century

OHT2022—casa-restera-1

(foto Barbara Corsico)

PARCHEGGIO: si consiglia di lasciare l’auto al parcheggio gratuito del bar Pinguino o al parcheggio del Cimitero Comunale.

Scandinavo pop: questo era il diktat progettuale per Casa Resterà — nome chiaramente ispirato a Cosa resterà di Raf.

Grazie all’onnipresente parquet in rovere naturale, il progetto ha voluto creare uno spazio disteso e rilassato, ma che portasse con sé l’allegria e il colore dello stile mid-century. Pezzi vintage decontestualizzati sono l’anima del progetto.

L’appartamento, originariamente formato come una tipica casa anni Sessanta, ora ha una pianta aperta, con un living che fonde ingresso, cucina e soggiorno.